èVita in cucina


Cappellacci di patate rosse di Tolè con voglia di cacao e tartufo bianco
La ricetta di Romano Rossi, chef del Ristorante Il Testamento del Porco di Ferrara.

 

Ingredienti:
Per la pasta: g. 500 di farina ?00?, 5 uova, 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere.
Per la farcia: 4 patate rosse di Tolè pelate e tagliate a dadini, g. 200 di ricotta vaccina, 1 cucchiaio di olio extravergine d?oliva, g. 170 di parmigiano grattugiato, noce moscata, sale e pepe q.b. (se occorre pangrattato).
Per la salsa: burro fuso e tartufo bianco.


Preparazione:
Lavorare bene la farina con le uova; in 150 grammi di sfoglia incorporare il cucchiaio di polvere di cacao, poi proteggerle entrambe con la pellicola. Cuocere in forno a 160°C per circa 30 minuti le patate su di una placca con carta da forno, appena unta con l?olio d?oliva. Lasciarle raffreddare, poi passare al setaccio; unire la ricotta, il parmigiano, una grattugiata di noce moscata, regolare di sale e pepe. Mescolare bene e verificare di avere un impasto piuttosto asciutto; se non lo fosse, aggiungere qualche cucchiaio di pangrattato.
Con la macchinetta stendere la pasta all?uovo, stendere poi la pasta al cacao e con quest?ultima ritagliare delle listarelle e adagiarle sulla pasta all?uovo, distanziandole di 2 centimetri circa. Ripassare la sfoglia bicolore nuovamente nella macchinetta per far aderire bene le due paste, poi girare la sfoglia e tagliarla a grandi quadretti (cm. 5x5). Distribuire il ripieno, poi piegare premendo bene sui bordi e dare loro la forma dei cappellacci o tortelloni. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e condirla con burro fuso; mettere nei piatti e grattare sopra il tartufo bianco.